Bus Biometano Veneto - Arriva Italia - Staging
Attenzione
Alcune delle funzionalità potrebbero non funzionare correttamente su Internet Explorer. Si consiglia di cambiare browser affinché l'applicazione funzioni correttamente

Arrivano 7 nuovi bus biometano

I 7 Iveco Crossway consentiranno una riduzione di CO2 di quasi il 90%

Presentati 7 nuovi bus alimentati a biometano

Il 27 aprile, a Campo Cannoni in località Sottomarina, Arriva Veneto ha presentato 7 nuovi autobus a biometano, che entreranno a breve in servizio nella flotta extraurbana e collegheranno Chioggia con Venezia, Mestre e l’aeroporto Marco Polo.

I nuovi mezzi, 7 IVECO Crossway Line 12m, sono stati finanziati per il 90% da Regione Veneto e per il restante da Arriva Veneto; si tratta dei primi veicoli in Veneto ad effettuare servizi extraurbani ed essere dotati di questo tipo di alimentazione.

I veicoli, a impatto zero e zero emissioni inquinanti, sono stati presentati alla presenza del sindaco di Chioggia Mauro Armelao; all’evento hanno partecipato anche alcune classi della Scuola media di Valli di Chioggia, una trentina di ragazzi che, grazie all’allestimento di un intero autobus con materiale educativo, hanno imparato che cos’è il biometano e cosa lo rende green e sostenibile rispetto ad altri tipi di carburante.

Il biometano – sia compresso sia liquefatto – consente una riduzione complessiva delle emissioni di CO2 che può andare dall’80% fino al 180% rispetto ai carburanti tradizionali. Il biometano consente quindi non solo di annullare le emissioni di CO2, ma permette anche di intercettare il gas metano prima della sua dispersione in atmosfera e, quindi, di ridurre efficacemente l’effetto serra.

Fino a 180% meno emissioni inquinanti

Il biometano pertanto consente non solo di annullare le emissioni di CO2, ma permette anche di intercettare il gas prima della sua dispersione in atmosfera e, quindi, di ridurre efficacemente l’effetto serra.

Primi bus extraurbani a biometano in Veneto

L’agenzia energetica tedesca DENA ha stimato che le emissioni di un veicolo alimentato al 100% con biometano sono pari a quelle prodotte da un veicolo elettrico alimentato al 100% con energia puramente eolica

Riduzione inquinamento acustico

La mobilità a gas naturale azzera quasi del tutto le emissioni di particolato e di NOx, e riduce l’inquinamento acustico (fi no a -3dB). Utilizzando il biometano, è possibile ridurre le emissioni di CO2 di oltre il 95%.